ad2012
Italian - ItalyEnglish (UK)
Iscriviti alla Newsletter:
Rimini Jazz 2013 - agenda edizione 2013

 


13° Festival Internazionale del Jazz Tradizionale e Swing

 

7 Settembre 2013: LUCA VELOTTI SWING ENSEMBLE

Luca Velotti

L'amore per il jazz di Duke Ellington, di Benny Goodman, la passione per lo swing ed il blues, il piacere di suonare le melodie dei grandi autori di Broadway: questi gli elementi che costituiscono il nucleo dell'incontro artistico tra Luca Velotti e Michele Ariodante, due tra i migliori talenti del "mainstream jazz" italiano, accompagnati per l'occasione da Gerardo Bartoccini al contrabbasso e Carlo Battisti alla batteria. Un'affinità musicale nata più di quindici anni fa e che proprio nella formazione intima ed empatica del quartetto trova la sua più spontanea ed efficace formula espressiva.

Luca Velotti- clarinetto, sassofoni
Michele Ariodante - chitarra e voce
Gerardo Bartoccini - contrabbasso
Carlo Battisti - batteria

 

8 Settembre 2013: SWISS YERBA BUENA CREOLE RICE JAZZ BAND

swiss

Jean-François Bonnel (sulla sinistra) e la band (sulla destra).

Jean-François Bonnel 5.6.1959
Non può essere comparato che a lui stesso. Questo multistrumentista (clt-crnt- sax – trb – bass – piano chitarra e batteria) è uno dei grandi del jazz francese.
Studia il piano poi il clarinetto al conservatorio di Montpellier et Aix-en-Provence dove insegna jazz dal 1987. Nel 1984 e 2000 riceve il premio Sidney Bechet dell’accademia del jazz e anche la medaglia d’oro di clarinetto nel 1985.
Dal 1977 JFB fa parte di gruppi jazz e a Montpellier dal 1979 al 1989 è cofondatore dell’ Hot Antic Jazz Band con la quale tiene numerosi concerti e tournées all’estero (Edinburgh, Breda,Sacramento, Denver, Carnegie Hall di New York, Inghilterra, Germania).
Nel 2011 costituisce un quartetto con il quale esprimersi totalmente al clarinetto proponendo suoi arrangiamenti originali accompagnato da una ritmica composta da giovani suoi allievi.

La band
Un nome esuberante per questa formazione Romanda nata nel 1999 che, da allora, non si perde uno degli appuntamenti del jazz tradizionale in Svizzera.
Il sound che i suoi componenti regalano al pubblico  è un autentico connubio di grande jazz direttamente ispirato agli arrangiamenti di King Oliver, Duke Ellington  Lu Watters e altri ancora.. Il nome scelto per la band vodese si ricollega a Lu Watters e alla sua Yerba Buena Jazz Band, che nella San Francisco degli anni Quaranta proponeva già un revival del Dixieland degli anni Venti.
La particolarità di questa orchestra è la formula con 2 trombe che caratterizza questo stile molto particolare.Gli arrangiamenti per 4 strumenti a fiato ricostruiscono il colore e la brillantezza tipica dell’orchestra di King Oliver e Louis Armstrong all’inizio degli anni ’20.. Un’interpretazione assolutamente autentica, di alto virtuosismo e unica in Svizzera.
Il gruppo ha pubblicato tre CD, si è esibito innumerevoli volte nei festival di jazz in Svizzera e in Europa e nel 2010 ha vinto il “Trophée des Musiques Populaire” attribuito dalla RTS, la Radiotelevisione di lingua francese della SSR.
Al recente Festival di Ascona la band ha partecipato alla finale del Jazz Swiss Awards ottenendo il secondo posto (ma primo per i voti del pubblico)

Béat CLERC, trompette, leader
Renaud PERRAIS, trompette
Régis DESSIMOZ, trombone
Léonard MULLER, sax, clarinette
Jean-François Bonnel sax, clarinette (F) (Guest Star)
Nidi NIDERHAUSER, banjo
Jean-Pierre BURKHARD, piano
Jean-Daniel GISCLON, tuba
Olivier CLERC, batterie, washboard

 

9 Settembre 2013: MYO - Mondaino Young Orchestra

vittoria treviso low

La MYO - Mondaino Young Orchestra è una Jazz Band composta da giovani e giovanissimi che da quattro anni sta percorrendo la strada del Jazz Tradizionale  e dello Swing, sia nella formazione Dixieland che Big Band.
Diretta dal M° Michele Chiaretti, la MYO è sicuramente tra le Jazz Band più giovani d’Europa (età media di 15 anni) e in questi anni è stata invitata ad eventi musicali e Festival di rilievo, suscitando ogni volta la curiosità e l’ammirazione del pubblico, oltre che l’attenzione di stampa e addetti ai lavori.
Nello scorso mese di Aprile la MYO ha vinto il “5° Concorso Internazionale Città di Treviso”, riservato ai giovani musicisti Jazz e il “15° Festival Mondiale della Musica Scolastica” le cui Finali si sono svolte sul prestigioso palco del Teatro Ariston di Sanremo, piazzandosi con il suo Dixieland davanti alle band di 19 paesi del mondo.
Dopo il successo di “Keep Swingin’!” del 2012, quest’anno ha debuttato il nuovo spettacolo intitolato “Quando il Jazz aveva Swing”, (con gentile concessione del Maestro Lino Patruno) una sorta di viaggio nel tempo, in cui viene ripercorsa la storia del vecchio Jazz dalle prime Brass Band di New Orleans, fino alle grandi Big Band degli anni ‘30 e ‘40.

 

 

Ingresso: € 10,00
Abbonamento: € 20,00